Wikia

Inazuma Eleven Italia Wiki

Xavier Foster

1 346pagine in
questa wiki
Discussione0
Xavier Foster

XavierInazumaJapan.png

Xene.jpg

XavierAdulto.png

Informazioni
Nome giapponese: 基山 ヒロト
グラン (Nome Alieno)
吉良 ヒロト (Nome in GO)
Nome romanizzato: Kiyama Hiroto
Gran (Nome Alieno)
Kira Hiroto (Nome in Go)
Sesso: Maschio.png Maschio
Elemento: Fuoco.png Fuoco
Squadra: Genesis (Capitano, forma Aliena)
Inazuma Japan
Neo Raimon
Inazuma Legend Japan
Inazuma Battle Eleven (Capitano, forma Aliena)
Ruolo/Posizione: Attaccante.png Attaccante
Centrocampista.png Centrocampista
Numero maglia: 11 Genesis
18 Inazuma Japan
Neo Raimon
Inazuma Legend Japan
Inazuma Battle Eleven
Doppiatore originale: Takahiro Mizushima
Doppiatore italiano: Simone Crisari (Inazuma Eleven)
Prima apparizione: Inazuma Eleven 2
Episodio 36
Episodio 40 (GO)

Xavier Foster (基山 ヒロト Kiyama Hiroto) è l'ex capitano della Genesis con il nome di Xene (グラン Guran, Gran). Appare nella seconda serie ed è un tipo molto misterioso, che spia di nascosto le partite della Raimon. Si spaccia per amico di Mark. Nella terza stagione, viene chiamato per giocare nell'Inazuma Japan dall'allenatore Hillman. È figlio adottivo di Astram Shiller e fratello adottivo di Aquilina Schiller. Nella serie GO riapparirà come Xavier Schiller, ereditando il cognome e il gruppo d'affari del padre adottivo. In Inazuma Eleven GO VS Danball Senki W apparirà come centrocampista della Inazuma Legend Japan. In Inazuma Eleven Chou Jigen Dream Match lui è il capitano e della Inazuma Battle Eleven e giocherà come centrocampista.

Profilo

Inazuma Eleven 3

Forma normale

  • "Prima temibile avversario, ora fedele alleato. I suoi tiri sono dirompenti come meteore.".

Forma aliena:

  • "L'ex capitano della Gaia, una squadra della Alius Academy. I suoi tiri sono come meteore". 

Aspetto

Xavier è molto chiaro di pelle. Ha occhi di un colore simile al verde-azzurro e a mandorla. Ha i capelli color rosso acceso. Nella seconda stagione sono lisci e corti, quando è un ragazzo normale, mentre quando gioca nella Genesis, invece, ha i capelli tutti dritti all'insù del medesimo colore. Nella terza i capelli sono sempre lisci anche se con qualche ciuffo all'insù. Quando non indossa la divisa della sua squadra, porta sempre un giubbotto arancione con pantaloni marroni.

Nella serie Go, lo si vede vestito sempre in modo elegante, inoltre indossa un paio di occhiali. I capelli sono di un rosso meno scintillante e la pelle è un po' più scura.

Personalità

Xaviervestitocasual.png

Xavier mentre osserva una partita della Raimon

Xavier nella seconda stagione è considerato uno degli alieni. Le prime volte appare come un tipo molto timido e misterioso, ciò è dovuto al fatto che osserva le partite della Raimon segretamente, ma quando entra in campo cambia radicalmente il suo carattere, infatti diviene molto sicuro di sé e arrogante. Nonostante disprezzi gli "umani", prova un certo rispetto per la Raimon, in particolare per Mark che lo considera uno dei suoi migliori amici nella terza stagione. In fondo è un ragazzo buono e vuole molto bene a suo padre adottivo, nonostante gli abbia donato il potere di Alius e gli abbia imposto di disattivare gli inibitori durante la partita contro la Raimon. Il suo animo buono l'ha dimostrato anche quando ha aiutato Il Regno, entrando di nascosto nella villa di Zoolan Rice, rubandogli gli appunti per conquistare il mondo. I suoi migliori amici sono Jordan e Shawn. Gli piacciono le polpette di riso.

Storia

Infanzia

Xavierbambino.PNG

Xavier bambino all'orfanotrofio

Xavier non è il figlio naturale di Astram Schiller. Infatti è stato adottato insieme a tutti gli altri membri della Alius Academy dall'orfanotrofio Sole dell'Infanzia. Il motivo della sua adozione e della sua predilezione da parte del signor Schiller è probabilmente dovuta alla sua forte somiglianza al suo vero figlio. Da quel giorno è sempre stato grato ad Astram, facendo qualsiasi cosa pur di farlo felice.

Stagione 2

Genesis(Gaia).png

Xene con la sua squadra per affrontare la Raimon in amichevole al campo della Fauxshore

Xavier ha fatto il suo debutto per poco tempo durante la partita della Raimon contro la Epsilon alla Cloister Divinity School. Xavier osserva la maggior parte delle partite della Raimon segretamente, ma nell'episodio 44, dopo aver visto la partita della Raimon contro la Fauxshore, decise di farsi avanti e propose a Mark di giocare una partita di calcio contro di lui e la sua squadra-, il capitano della Raimon accetta senza esitare in quanto lo considera un amico e perché dai suoi occhi capisce la sua passione per il calcio. Il giorno seguente alle 12 in punto, la Raimon è pronta a giocare, ma rimangono stupiti a vedere che i loro avversari non sono nientepopodimeno che la Genesis, squadra di primo livello della Alius Academy, inoltre rivelerà che il suo vero nome è Xene.

Xaviertiroconmeteoradirompente.jpg

Xene quando tira con la sua tecnica Meteora Dirompente

La partita amichevole Raimon-Genesis è a senso unico, infatti la squadra aliena è superiore sia in forza che in velocità. Xene senza alcuno sforzo è stato in grado di segnare alla Mano di Luce di Mark senza usare nessuna tecnica. Quando il punteggio era sul 20-0 per la sua squadra, Xene, per portare a termine la partita, usò il suo tiro Meteora Dirompente, questo portò a Nathan e a Tod ad abbandonare la Raimon per paura, e mandò in ospedale Shawn. La partita finirà 32-0.

XaviereTorchguardanoRaimonvsDiamondDust.PNG

Xavier insieme a Claude Beacons mentre guardano la partita Raimon contro Diamond Dust

Xavier è sempre stato curioso del modo in cui Mark intende il calcio; rimarrà sorpreso quando anche una persona calma e fredda come Gazelle diventa così entusiasta ed interessato a giocare contro la Raimon e in particolare contro Mark.

I membri della Raimon vedono la signorina Schiller parlare con Xene, dalla loro conversazione scoprono un fatto sconcertate, ovvero che la loro allenatrice e il ragazzo "alieno" sono fratelli. Malgrado l'amara scoperta i ragazzi decidono di fidarsi dell'allenatrice, lei poi rivelerà a loro che in realtà tutti i membri della Alius Academy sono ragazzi comuni, a quali è stato conferito il potere della Pietra di Alius.

XavierinterrompepartitaChaosvsRaimon.jpg

Xene interrompe la partita della Chaos, in quanto la Genesis è stata scelta come rappresentante della Alius Academy

La squadra della Genesis viene scelta come la migliore della Alius Academy a discapito della neo-nata Chaos. Per portare avanti il progetto dei super guerrieri invincibili la Genesis affronterà di nuovo la Raimon. Appena iniziata, Xene segna il primo gol dell'incontro grazia alla Meteora Dirompente riuscendo a superare la Mano Insuperabile di Darren.
Xavierproteggesuopadre.png

Xavier protegge suo padre dalla pallonata di Bellatrix

Xene chiede a Mark se finalmente ha capito chi è il più forte fra i due, prima di ritornare dai suoi compagni di squadra. In seguito, mentre il capitano della Raimon gli diceva che il suo calcio era sbagliato e che solo con il duro lavoro si può migliorare, Xene continuava a sostenere che la Genesis è la squadra più forte e che gli ideali di suo padre sono giusti, per portarli avanti segnò tre gol. Nonostante questo, dopo una lunga ed intensa partita, la Raimon batté Xavier e la sua squadra per 4-3.
XavierFosterpriimadiessereportatoviadapolizia.jpg

Xavier, insieme agli altri suoi compagni, prima di essere portato via dalla polizia

A fine partita viene rivelato che in realtà è figlio adottivo di Astram, è il suo nome è quello che apparteneva al figlio defunto di suo padre. Nonostante ciò lui ama suo padre, anche quest'ultimo li ha sfruttati per vendicare il suo vero figlio e ha ordinato a loro di disinserire gli inibitori; la prova la si ha quando prende una pallonata da Bellatrix al fine di proteggere suo padre. Più tardi verrà portato via dalla polizia insieme a tutti i membri della Alius Academy.

Stagione 3

Xavieralritrovo.jpg

Xavier, convocato ai provini della nazionale, parla con Mark

Dopo i fatti della Alius Academy, Xavier venne chiamato, insieme al suo migliore amico Jordan, dall'allenatore Hillman, a partecipare alla selezione per entrare a far parte della Inazuma Japan. È stato inserito nella squadra A insieme insieme al suo amico, nonché capitano, Mark Evans.

Xavierpresoinazionale.jpg

Xavier con la maglia della Inazuma Japan

Durante la partita di selezione segna il primo gol della sua squadra tramite la Meteora Dirompente. Alla fine Xavier venne scelto dall'allenatore Travis come uno dei sedici rappresentanti del Giappone. Prima dell'inizio del FFI il suo pensiero e quello degli altri è rivolto completamente al nuovo allenatore, in quanto ritenuto da tutti i giocatori come uomo misterioso.

XaviereJordanquandosisalutano.jpg

Xavier che saluta il suo migliore amico Jordan prima della partenza

Durante il match contro Big Waves, Xavier è uno dei giocatori giapponesi, insieme a Jude, a Shawn e ad Axel, a cui è stata rubata la palla tramite la tattica difensiva Bunker Asfissiante. Dopo la partita contro i Leoni del Deserto, Xavier vide Jordan che si stava allenando di notte tutto da solo; in quanto suo amico decise di aiutarlo e scoprì che l'ex capitano della Gemini Storm non si considerava forte abbastanza per giocare nel FFI. Durante il match contro il Fire Dragon, Xavier è riuscito ad evolvere il suo tiro Meteora Dirompente al Livello 2 e con questo tiro riuscirà ad insaccare la terza rete a favore della Inazuma Japan.

Xavierseratadigala.jpg

Xavier vestito elegante

L'Eliminatorie Asiatiche vengono vinte dal Giappone, al quale spetta di diritto passare ai mondiali veri e propri che si terranno sull'Isola di Liocott. I suoi migliori amici Jordan e Shawn non proseguiranno il cammino in quanto si sono infortunati, perciò li va a salutare prima della partenza. Il giorno antecedente alla partita contro la nazionale Inglese verranno invitati da quest'ultimi a partecipare ad una serata di gala per conoscersi prima della partita ventura. Il giorno seguente, nella difficile partita contro i Cavalieri della Regina, il suo tiro verrà facilmente bloccato dal portiere Freddy McQueen grazie alla sua tecnica di parata Fascio di Luce.

XavierCapitano.jpg

Xavier mentre indossa la fascia di capitano

Nel momento in cui l'Inazuma Japan stava giocando contro L'Impero, a causa dell'assenza di gran parte dei titolari, ovvero Mark, Jude, Caleb e David, si accorse che il Giappone non sta facendo il suo solito gioco in quanto tutti cercavano di coprire i ruoli degli assenti al fine di spezzare la difesa argentina. Capisce che ciò porta la squadra ad essere formata da giocatori più individuali, per cui aiuta i suoi compagni iniziando a dettare i loro passaggi.

XaviereAxel.jpg

Xavier e Axel in un'azione contro gli argentini

Poi venne scelto dall'allenatore Travis come capitano al posto dell'infortunato Nathan. La partita è a senso unico, infatti a secondo tempo inoltrato gliargentini conducono la partita 2 a 0, ma Xavier insieme ad Axel e ad Austin riescono a sbloccare il risultato segnando un gol grazie al loro nuovo tiro combinato Fiammata Tripla. Questo purtroppo non è sufficiente a pareggiare la partita, infatti subito dopo il loro gol verranno i tre fischi del direttore di gara. Nella partita contro l'Unicorno, lui, insieme ad Axel e ad Austin, riescono a segnare un gol con la Fiammata Tripla.

XaviervsKappa.jpg

Un contrasto fra Xavier e Kappa

Nell'episodio 100, lui si sta allenando nel bosco per cercare di diventare più agile e più rapido, in quanto pensa che la sua tecnica non è sufficiente per superare la difesa dalla Orfeo. Più tardi, si imbatte in Scott, che stava scappando da Kevin dopo avergli fatto un scherzo. I due si perdono e si imbatto in un Kappa, questo li inviterà a giocare e chiederà a Xavier un autografo. I due rappresentanti del Giappone fanno quindi una partitella contro i due Kappa, quest'ultimi cercano di aiutare i ragazzi a sviluppare l'agilità di cui ha bisogno per la partita contro la Orfeo al fine di spezzare la difesa italiana.

Xavierpartitadarkstar.jpg

Xavier e Austin spazzati via da un tiro della Dark Star

Quando vengono rapite Suzette e Celia, Xavier si unì al gruppo per salvare Suzette insieme a Mark. Andarono verso la parte superiore del vulcano e si imbatterono contro la squadra Day Star. Grazie ai gol di Paolo Bianchi e di Edgar Partinus riuscirono a vincere. Più tardi, la Day Star e la Night Star si unirono nella Dark Star e affrontarono di nuovo la squadra giapponese. Xavier, insieme ad Axel e ad Austin, ha segnato un gol grazie al tiro Fiammata Tripla Grado 2. La partita finisce 2-1 a favore della squadra nipponica.

Xavierrubaidatidizoolan.png

Xavier mentre ruba i dati segreti di Zoolan

Nell'episodio 112, Xavier aiuta Mark, Thor e Alex ad introdursi nella zona del Brasile. Riescono a rubare i dati sui piani di Zoolan Rice e consegneranno tutte le informazioni alla polizia. Nell'episodio 121, qualche giorno prima della partita contro i Piccoli Giganti, Shawn chiede a Xavier e a Jude di imparare una nuova tecnica di tiro con lui, loro acconsentono.

InazumaJapanTrofeo.png

L'Inazuma Japan vincitrice del Football Frontier International

Nella finale, dopo il calcio d'inizio di Axel, Xavier riceve un passaggio da Kevin e procede per passarla a Nathan. In seguito ha cercato di segnare un gol tramite la sua Meteora Dirompente Livello 3, ma è stato facilmente bloccato dal portiere Hector Helio tramite la sua Mano di Luce X. Dopo che Mark ha perfezionato la sua tecnica Parata Suprema, lui mostra la sua nuova tecnica di tiro Scarica Stellare, riuscendo a segnare ad Hector, e dando il primo punto all'Inazuma Japan. In seguito, insieme a Shawn e Jud, ha usato la nuova tecnica di tiro Grande Fuoco, segnando un'altra rete ai Piccoli Giganti. La partita terminò con la vittoria della Inazuma Japan per 3-2.

Xavier,Jordan,Dave.jpg

Xavier incontra Jordan e Dave

Dopo aver vinto la FFI, ritornato vittorioso in madrepatria, si incontra con il suo migliore amico Jordan, con Dave, e con sua sorella Lina. I due ragazzi, felici dell'arrivo di Xavier, si complimentano con lui per la vittoria ottenuta, grazie anche al suo aiuto, con la nazionale giovanile giapponese; inoltre gli dicono che si sono sempre allenati al massimo per entrare nell'Inazuma Japan.

Serie Go

XaviereJordanIEGO42.png

Xavier e Jordan scoprono la verità riguardo al progetto Dragon Link

Xavier fa la sua prima comparsa nell'episodio 40 insieme a Jordan, loro infatti hanno dimostrato di far parte della resistenza e di lavorare attivamente per farla scomparire. Lui è il presidente della Società Schiller, ed è anche per questo motivo che ha cambiato il suo cognome da Foster a Schiller. Nell'episodio 41, lui e Jordan discuto insieme agli altri membri della resistenza sul progetto segreto del Quinto Settore denominato Dragon Link.

Membridellaexinajap.png

Xavier, Jordan e gli altri mentre assistono impotenti alla partita

Nell'episodio 42, scoperto il segreto del progetto si reca insieme a Jordan allo stadio Zenit dove si sta tenendo la finale del Cammino Imperiale per avvisare Mark, ma non fa in tempo, infatti arriva giusto in tempo per seguire la seconda metà della partita insieme a Jordan, CalebNathan e Jack.

Film

Inazuma Eleven - Il Film - L'attacco della squadra più forte - Gli Ogre

Xavierfilm.PNG

Xavier con la maglia della Raimon

Nel film, si è unito alla Raimon negli ultimi 10 minuti di gara per aiutare a combattere gli Ogre insieme a Paolo BianchiShawn FrosteAustin HobbesArcher Hawkins e a Canon Evans. Durante la partita ha fatto un passaggio a Canon al fine di segnare il secondo gol a favore della Raimon. Lui e Austin si fanno male a causa di un tiro di Oni Triumvir. Durante gli ultimi minuti della partita Xavier usa Meteora Dirompente per fare un tiro catena con Jude e Axel tramite il loro tiro Folgore Stellare per segnare l'ultimo e vincente gol della partita.

Inazuma Eleven GO contro Danball senki W - Il film

Inazuma Legend Japan Inadan HQ.PNG

La Inazuma Lagend Japan

Xavier figura come attaccante della Inazuma Legend Japan; la sua squadra deve affrontare la Inazuma Japan. Ha usato la tecnica Last Death Zone insieme a Shawn e a Kevin al fine di distruggere il tabellone, il quale, esplodendo, ha distrutto tutto l'esercito LBX. Subito dopo ha aiutato Mark ad usare la Mano di Grandius, ma scomparve inseme a tutta la sua squadra a causa dell'immenso potere di Flora.

Inazuma Eleven Chou Jigen Dream Match

Xavier Inazuma battle eleven.jpg

Xavier, nella forma aliena, con la maglia della Battle Eleven

Xavier apparirà nella sua forma aliena, inoltre è il capitano della Inazuma Battle Eleven, la quale squadra si scontrerà contro la Inazuma Best Eleven. Sul 1-1 Beta riesce ad eludere la difesa per tirare a rete con un potente tiro, che però Goldie blocca con l'Impasto di Goldie; poi Xavier sorprende tutti e colpisce a rete con la Meteora Dirompente; Goldie tenta l'Impasto di Goldie e non riesce a bloccare il tiro ma solo ad indebolirlo, tanto che Mark di tuffo in pugno riesce a pararlo. La partita finisce 2-1 a favore della squadra guidata da Mark.

Tecniche

Anime

Inazuma Eleven

Seconda Stagione
Terza Stagione

Giochi

Inazuma Eleven 2

Inazuma Eleven 3

Forma Normale
Forma Aliena
Forma Neo Raimon

Spirito Guerriero

Inazuma Eleven GO

Inazuma Eleven GO 2: Chrono Stone

Curiosità

  • È l'unico giocatore a cui è stato richiesto un autografo nell'episodio 100.
  • È uno dei giocatori che ha segnato più reti in tutte le serie.
  • Mentre nella Genesis gioca come attaccante, nella Inazuma Japan ricoprirà spesso il ruolo di centrocampista.
  • In Inazuma Eleven GO cambierà il suo cognome in Schiller.
  • È stato uno dei giocatori con più pettinature differenti.
  • "Xavier" significa "Luce".
  • Dal nome europeo, sembra che abbia origini ispaniche.
  • Nell'episodio 36, nel Dub Inglese, viene detto che il vecchio cognome di Xavier Foster, nonché quello reale, è Hunter, quindi in realtà si chiama Xavier Hunter.
  • È nato il 19 aprile del 1996 e nella prima stagione ha 14 anni.
  • Il gelato alla fragola è il suo preferito e farebbe indigestione di frutta.
  • Gli piace molto guardare il tramonto e sentire il fruscio delle foglie la sera.
  • Ha una leggera fobia per gli insetti, specialmente grilli, cicale, scarafaggi e blatte. 
  • l suo colore preferito è l'argento.
  • Gli piacciono molto le rose rosse e quando vede una ragazza carina diventa tutto rosso.

Navigazione